mar 082009
 

MANIFESTAZIONE REGIONALE a BOLOGNA
per VENERDÌ 20 MARZO, a partire dalle ore 17,30

con concentramento in via Rizzoli, sotto le due torri,
per dare visibilità alla RACCOLTA DEI MODELLI INTEGRATIVI, con cui tantissimi genitori chiedono che siano mantenuti gli attuali modelli didattici e organizzativi.

PERCHÉ’ DALL’UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE e’ GIÀ PARTITA UNA LETTERA CHE IMPONE AI DIRIGENTI DI CHIEDERE L’ORGANICO PER LE FUTURE PRIME SULLA BASE DELLE 27 ORE SETTIMANALI. E’ LA FINE DEL TEMPO PIENO E DELLE COMPRESENZE IN TUTTE LE CLASSI!

La scelta del venerdì, che penalizza di certo soprattutto chi deve venire dalle altre città della regione, è dovuta alla recente interdizione della T del centro alle manifestazioni di sabato e domenica.

Quel giorno RACCOGLIEREMO in piazza fisicamente tutti gli scatoloni con i modelli integrativi raccolti in tutte le città dell’Emilia Romagna, che poi ANDRANNO CONSEGNATI ALL’UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE IN UN GIORNO FERIALE DELLA SETTIMANA SUCCESSIVA, IN ORARIO D’UFFICIO, AD OPERA DI UNA DELEGAZIONE BOLOGNESE E DELLE ALTRE CITTÀ DELLA REGIONE, se è possibile.

Ora ci si rimette in moto perché il 20 marzo si sia in tanti e si costruisca un bell’evento. Si tratta di diffondere il più possibile l’informazione che la riduzione di organico ricadrà su tutte le classi, che la firma sui modelli integrativi che tantissimi hanno messo, ora va fatta pesare, va resa visibile.

Si possono organizzare nuove assemblee nelle scuole, si possono distribuire i volantini, che faremo avere al più presto, si può rimettere in moto il passaparola che ci caratterizza.

Nei prossimi giorni il gruppo di lavoro farà proposte organizzative più precise per quella giornata.

Stiamo lavorando perché sia possibile anche PORTARE GLI SCATOLONI A ROMA, perché i modelli integrativi siano recapitati alla vera destinataria delle nostre richieste, la Ministra.
L’ipotesi più probabile è quella di una massiccia delegazione da più città d’Italia possibile.