mar 232009
 

Ai genitori tutti, della scuola primaria Mario Longhena
Costituzione Comitato Genitori “Semplicemente Longhena”

– Messaggio di costituzione
– Richiesta d’adesione
– Statuto
– Riferimenti normativi

In data 17 marzo 2009 nel corso dell’Interclasse della scuola primaria Mario Longhena i genitori rappresentanti di classe hanno espresso la volontà di costituire il Comitato Genitori denominato “Semplicemente Longhena” (di seguito citato come CGSL o Comitato).
Si è provveduto quindi a mettere la proposta a verbale e in seguito ai voti dell’Interclasse, ai sensi della normativa vigente.
La proposta è stata approvata all’unanimità.

Abbiamo preso la decisione di costituire il Comitato Genitori dopo un’ampia, articolata e sentita discussione avvenuta nel corso dell’assemblea dei genitori del 16 marzo 2009, svoltasi presso la Sala Pertini della Cooperativa Risanamento. Si coglie qui l’occasione per ringraziare Cristiana Scappini e Gianfranco Degli Esposti per l’organizzazione dell’assemblea stessa, si ringraziano i genitori tutti per il contributo economico per il pagamento della sala, e si comunica che dalla colletta di auto-finanziamento sono rimasti, una volta pagata la sala, € 8,50, che andranno ad alimentare la cassa comune del CGSL.

Il CGSL nasce formalmente per iniziativa dei genitori eletti come rappresentanti di classe, ma  tutti i genitori, senza distinzioni,  sono invitati ad aderire al Comitato stesso, nella consapevolezza che solo una grande e diffusa partecipazione renderà il Comitato un istituto credibile e legittimato. Riteniamo che la gestione collegiale e la partecipazione attiva di tutti i genitori e gli insegnanti che ha caratterizzato da sempre la vita della nostra scuola, troveranno nel Comitato un naturale strumento di lavoro e di condivisione delle attività e delle decisioni che ci aspettano nei prossimi mesi. Abbiamo cercato insomma,  di creare le condizioni per dare vita a un Comitato di genitori consapevoli, liberi e attivi e non di Genitori-Delegati.

La costituzione del Comitato è sancita dall’art. 15 comma 2 del DL 297/94 – Testo Unico, oltre che dall’art. 45 DPR 416 del 31/05/1974. Il CGSL è considerato un’associazione di fatto: le sue prerogative ed i suoi limiti sono quelli definiti per le Associazioni di Fatto.

Nel corso dell’interclasse sono stati votati ed eletti il presidente (Anna Maria Angradi), i vice presidente (Patrizia Alberti e Gabriele Bollini), il segretario/tesoriere (Rosella Chirizzi), i coordinatori (Patrizia Calanchini, Lorenza Moruzzi, Giancarlo Vitali Ambrogio, Roberta Paltrinieri, Greta Frascaroli, Cristiana Aresti, Daniela Cerri, Federica Manaresi, Anna Fogacci, Antonio Martelli, Monica Miari). Si precisa che nel corso della prima Assemblea del Comitato le cariche suddette saranno rimesse ai voti e naturalmente aperte a tutti gli aderenti.

Rivolgiamo un invito appassionato a tutti i genitori affinché aderiscano al CGSL.

L’adesione potrà essere formalizzata tramite e-mail all’indirizzo semplicemente@scuolalonghena.org oppure compilando il form sul blog http://www.scuolalonghena.org/semplicemente/aderisci

In tale modo si creerà una mailing list omogenea, tale da evitare in futuro i ben noti ripetuti invii che tanta confusione hanno creato e creano.

Il CGSL è uno spazio democratico, indipendente, in grado di garantire a tutti i genitori una partecipazione attiva alla vita della scuola, di permettere che il flusso di informazioni tra genitori, rappresentanti di classe e Consiglio d’Istituto divenga massimamente trasparente.

Nelle mani dei genitori il Comitato potrà divenire strumento per l’elaborazione di proposte e per la focalizzazione di obiettivi ampiamente condivisi.
Il CGSL, in quanto rappresentativo non di uno ma di molti – per questo sarebbe un bene se al Comitato aderissero tutti i genitori della Scuola così come vi chiediamo di fare con questa lettera –  avanza proposte e solleva problemi che non possono essere ignorati dal CdI.
Può svolgere una funzione di controllo e di stimolo affinché le varie Parti rispettino ed adempiano ai doveri cui sono chiamate. Sarà un importante alleato della scuola nelle “battaglie” per la qualità del servizio: sicurezza degli edifici, sicurezza alimentare, sicurezza igienico-sanitaria. Potrà intraprendere autonomamente, o collaborando con la scuola, le azioni che si riterranno necessarie presso gli enti locali e le amministrazioni pubbliche. Il CGSL interpreta e rappresenta la scuola nel suo contesto territoriale.  Sarà un importantissimo strumento di partecipazione politica alla vita della scuola, fonte di iniziativa per la difesa della scuola pubblica, del diritto allo studio, e più in generale della democrazia nel governo della scuola.

Il CGSL avrà, oltre alla funzione di collegamento e comunicazione  tra i genitori tutti, la facoltà di avviare iniziative, come l’organizzazione di conferenze, la pubblicazione di un bollettino di informazione per i genitori della scuola, la promozione di contatti tra i genitori di classi diverse, facendosi portavoce dei genitori che segnaleranno problemi riguardanti la scuola, gli alunni e le famiglie, affinché tutti si sentano partecipi, rappresentati ed ascoltati.

Lo statuto e i riferimenti normativi accompagnano in allegato, questo messaggio. Esso sarà inserito anche sul blog Semplicemente Longhena, oltre ad essere trasmesso al Consiglio d’Istituto e alla Dirigente Scolastica, protocollato presso la segreteria della scuola e presso l’amministrazione comunale.

Bologna
Marzo 2009

 Lascia un commento

(richiesto)

(richiesto)

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>