lug 222009
 

Egregio Dottor Limina,
scriviamo a nome del Comitato Genitori Semplicemente Longhena. In seguito alla nostra richiesta di informazioni e chiarimenti circa la non riconferma nella sede di titolarità della Dott.ssa Balboni (vale a dire l’I.C. 8 di Bologna) abbiamo ricevuto dalla Dott.ssa Benini la risposta (Prot. n. 8682 del 15 luglio 2009) il cui testo riportiamo integralmente.

“Con riferimento alla richiesta di informazioni relative all’incarico dirigenziale per l’a.s. 2009/2010 presso l’Istituto Comprensivo n. 8 di Bologna si precisa che l’assegnazione di sede aiDirigenti Scolastici è atto di natura discrezionale da parte ll’Amministrazione, che deve valutare le esigenze dell’intero contesto territoriale.
Considerazioni specifiche che afferiscono alla situazione di singoli dirigenti vengono trattatenelle sedi opportune con i diretti interessati.”

Tale risposta ci sembra assolutamente insoddisfacente.
È ovvio che l’ufficio preposto dell’USR Emilia Romagna deve tenere conto del contesto territoriale in cui opera ed è altrettanto ovvio che le deliberazioni in proposito, configurandosi come atti dirigenziali, siano caratterizzati da discrezionalità. Tuttavia perché tale discrezionalità non diventi arbitrio essa deve inserirsi in un quadro che comprenda anche la responsabilità rispetto ad essa e questa responsabilità emerge a sua volta nei confronti di una serie di elementi diversi, tra cui anche un quadro trasparente (noto o conoscibile) di criteri generali. Pensiamo sia anche possibile riferirsi a principi generali della Pubblica Amministrazione, quali appunto la responsabilità, la necessità di motivare, la trasparenza, l’accessibilità a chi ha diritto o interesse legittimo.
Noi riteniamo di avere un legittimo interesse a conoscere le motivazioni che hanno portato a non confermare la Dott.ssa Balboni alla Dirigenza dell’I.C. 8.

In altri termini, ciò che chiedevamo (e chiediamo) era precisamente di essere informati sulle motivazioni e i criteri che hanno portato all’atto di cui stiamo parlando (che è ovviamente, in quanto dirigenziale, di natura discrezionale).

Nella convinzione che l’occasione migliore per questo chiarimento sia un incontro diretto, siamo a chiederle la disponibilità a ricevere una piccola delegazione del Comitato. Pur consapevoli dei suoi impegni, ci sentiamo costretti a sottolineare l’esigenza che l’incontro avvenga in tempi brevi, data la tempistica di questo genere di vicende.

Ringraziandola fin d’ora per la sua disponibilità, cordiali saluti

Comitato Genitori Semplicemente Longhena
semplicemente@scuolalonghena.org

 Lascia un commento

(richiesto)

(richiesto)

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>