gen 172010
 

Il problema della mancanza dei supplenti per i brevi periodi di assenza degli insegnanti si fa sentire con sempre maggiori problemi, creando notevoli difficoltà  ai nosti figli e alle maestre/maestri.


Per questo motivo, anche in considerazione dei solleciti fatti dal nostro Dirigente Scolastico all’ Ufficio Scolastico Provinciale, che, purtroppo, però, non hanno avuto risposta positiva, abbiamo deciso, come rappresentanti di classe, di inviare all’USR e all’USP la lettera in allegato. Questo con la finalità di contribuire alla richiesta avanzata dal dirigente. Tale comunicazione, infatti, ha come obiettivo primario supportare il lavoro del Dirigente Scolastico del nostro Istituto nella richiesta più volte avanzata dallo stesso verso gli uffici preposti, relativamente alla necessaria richiesta di contributo economico per il normale funzionamento delle scuole dell’Istituto, nello specifico la richiesta di insegnanti per supplenze brevi.
Ci auguriamo che questa nostro sollecito abbia l’effetto di risposte positive e possa contribuire a migliorare la situazione esistente.
A Bologna, genitori di altre scuole hanno scritto testi simili: il problema, purtroppo, è comune e diffuso, ma questo non deve significare che l’amministrazione scolastica non possa tener in debita considerazione le preoccupazioni di noi genitori.

SUPPLENZE_2010_01_13

 Lascia un commento

(richiesto)

(richiesto)

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>