mag 042009
 

scritta_labaracca

… per una Carta dei Diritti del Bambino
all’Arte e alla Cultura

La Baracca – Testoni Ragazzi vi invita
sabato 9 maggio alle ore 10
a parlarne con:

Maria Amigoni – Dirigente Scolastica
Alessandro Bergonzoni – “Attautore” – Artista
Rosanna Facchini – Ispettrice Tecnica MIUR
Franco Frabboni – Università di Bologna
Luigi Guerra – Preside Facoltà Scienze della Formazione
Romana Veronesi – Insegnante Scuola primaria
Vito – Attore

La Baracca/Testoni Ragazzi, Teatro Stabile d’Innovazione per Ragazzi e Giovani di Bologna e il Gruppo di lavoro composto da alcuni Dirigenti Scolastici, da Insegnanti di Scuole Primarie e dell’Infanzia, e da alcuni dei genitori referenti dell’Assemblea Genitori/Insegnanti delle Scuole di Bologna e Provincia, hanno dato vita ad un Manifesto per “…una Carta dei Diritti del Bambino all’Arte e alla Cultura”, che verrà presentato al Testoni Ragazzi, sabato 9 maggio prossimo, a partire dalle 10.

In questa mattinata di riflessione, di proposte di strumenti e di forme concrete, ma anche d’intrattenimento grazie alla presenza delle personalità e degli artisti che hanno assicurato il loro contributo e che troverete elencati nell’invito allegato, ci proponiamo di fare appello a tutte le Istituzioni Culturali e Artistiche della Città, alle Istituzioni Scolastiche, agli Enti locali, alle forze economiche e politiche, all’Università, all’Associazionismo e al Volontariato, affinché Bologna continui a garantire ai Bambini di poter frequentare i luoghi dell’Arte e della Cultura durante la vita scolastica, assieme agli Insegnanti e ai compagni di scuola.

La Legge “Gelmini” (169/2008) cambia l’organizzazione della nostra Scuola, restringendo gli spazi di compresenza e vincolando la realizzazione di progetti didattici a eventuali economie di organico. Di conseguenza rende molto più difficile l’accesso dei bambini, in particolare della Scuola Primaria, alle Istituzioni Artistiche e Culturali, e ostacola quel rapporto continuo e interattivo che Bologna ha saputo creare tra la Scuola e la Città, e che ha consentito ad ogni bambino di nutrire “l’albero del proprio talento” per poter crescere diversamente Unico, sviluppando senso critico, identità e conoscenza.

In allegato l’invito alla giornata. Per qualsiasi informazione 051 4153700 (rif. Paola Corea/Francesca Nerattini).

Il direttore
dr. Lucio d’Amelio

TEATRO TESTONI RAGAZZI
Via Matteotti 16 – Bologna

invito-testoni-9 maggio 2009