giu 212009
 

Assemblea genitori ed insegnanti delle scuole di Bologna

Come sapete, le maestre della scuola Longhena Marzia, Fiorella e Cristiana sono state convocate davanti al Consiglio di Disciplina alle ore 15 di lunedì 22 giugno
negli uffici dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Bologna, in via De’ Castagnoli 1
per addebiti inerenti alla libertà di parola e di critica.
Attenzione: l’accusa nei loro confronti non è solo quella di aver dato il famoso 10 pedagogico, ma di aver parlato in una pubblica assemblea e con la stampa in termini critici nei confronti dei provvedimenti del governo.
Sono mancate quindi nel… “dovere di lealtà” nei confronti dell’istituzione.
Capite bene che questo aspetto del problema rende ancora più grave la situazione e coinvolge tutte e tutti noi in prima persona!
Pensiamo che sia importante, come genitori e insegnanti dell’assemblea delle scuole, una nostra presenza solidale lunedì  per ribadire che le maestre di Longhena non sono sole, che difendiamo, insieme a loro, il nostro diritto ad esprimere opinioni contrastanti con la politica scolastica del governo.
L’idea che Fiorella, Cristiana e Marzia entrino  negli uffici dell’USP e che siano sole ci sembra intollerabile.
Saremo con loro e le aspetteremo, per loro e per difendere la nostra libertà di pensiero.
In http://firmiamo.it/solidarieta-a-longhena il testo della petizione di solidarietà da firmare.

  Una risposta a “Una spontanea solidarietà, numerosa non rumorosa”

  1. C’e’ qualche novita’ dopo l’udienza di ieri?

 Lascia un commento

(richiesto)

(richiesto)

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>