Dicono del progetto

 

Sintesi delle adesioni ed osservazioni raccolte all’avio del progetto

“E’ una iniziativa molto positiva, credo sia possibile realizzarla”, Raffaela Bruni, dirigente Settore Lavori Pubblici del Comune Bologna (28.10.2009)

“E’ un progetto di sicuro interesse che vorrei sostenere”, Davide Capuzzi, Unità Energia e Reti tecnologiche del Comune di Bologna (2.11.2009)

“E’ una iniziativa molto bella, voi delle Longhena siete genitori bravissimi” Catia Bellagamba, dirigente del Servizio Settore Patrimonio del Comune di Bologna (3.02.2010)

“Ottimo progetto, credo proprio si possa fare”, Giovanni Fini, dirigente del Servizio U.I. Qualità Ambientale del Comune di Bologna (3.02.2010)

“Sono a vostra disposizione, per aiutarvi e sostenere il progetto”, Mario Nanni, dirigente scolastico Istituto Comprensivo 8, Bologna (11.02.2010)

“E’ una iniziativa straordinaria, quando l’avrete completata  desidero sapere tutto perchè è necessario divulgarla. Bravissimi”, Maria Cristina Dalbosco, Merci Dolci (22.02.2010)

“Caro Francesco, bellissima iniziativa. Mi fa piacere che mi hai coinvolto. Il sito della scuola potrà fare la sua parte”, Fabio Campo, maestro Longhena (16.03.2010)

“Bellissima iniziativa, sono a disposizione per il supporto che posso offrire”, Claudio Moscati, presidente del Consiglio di Istituto I.C.8, Bologna (19.03.2010)

“E’ una ottima idea spero si trovino le condizioni per realizzarla, in quanto potrebbe rappresentare il progetto pilota per altri interventi simili, tenetemi aggiornato“, Luca Piana, U.O Energia della Provincia di Bologna (23.03.2010)

“Grazie per avermi informato del progetto sui pannelli fotovoltaici: non ne ero al corrente. Lo trovo molto interessante ed anche come genitore lo sosterrò”, Gianluca Ruggeri, maestro Longhena (8.04.2010)

“L’idea e la proposta e’ stupenda e spero con tutte le mie forze che si realizzi. Grazie per continuare a credere nell’idea che la scuola e’ una comunita’ ed una risorsa anche per noi adulti che percorriamo un periodo insieme accompagnando alunni e figli”, Giuliana Balboni  (14.04.2010)

“Mi pare una iniziativa da portare a termine col sangue e coi denti, da pubblicizzare sui media, da diffondere e proporre al territorio più ampio possibile”, Gabriele Azzaro, Facoltà di Scienza della Formazione Primaria, Università di Bologna (15.04.2010)

” E’ un progetto interessante, complimenti” Luca Ramacci, Procura  della Repubblica Tivoli (16.04.2010)

“Sui libri troviamo teorizzati tanti modelli di sviluppo sostenibile, ma credo che il mondo migliore che vogliamo per i nostri bambini e per i bambini dei nostri bambini possa essere costruito solo rimboccandoci le maniche”. Roberta Paltrinieri Facoltà di Sociologia, Università di Bologna (19.04.2010)

“Caro Francesco, anche nostra figlia Zoe ha fatto le Longhena, ho lo studio sopra la casa di Cristiana Costantini (la sua maestra) e quindi sfondi una porta aperta. L’iniziativa a me pare ottima. Come possiamo essere utili? “ Patrizio Roversi, Velista per caso (18.05.2010)

“La vostra iniziativa è importantissima e perfettamente in sintonia con la consapevolezza  sia del bisogno di futuro dei bambini che  delle risorse naturali. Senza questo binomio ci aspetta soltanto un aggravamento degli attuali squilibri e una ulteriore regressione delle condizioni della scuola” Lea Boschetti, Presidente prov. UNICEF di Bologna (26.09.2010)

“Trovo molto interessante e significativa la proposta che un gruppo di genitori della scuola ha fatto sulla realizzazione dell’impianto fotovoltaico sul tetto della scuola. Sento che la proposta colpisce nel segno e mi fa sentire orgogliosa di poterla sostenere perchè innovativa e migliorativa rispetto alla situazione attuale.” Cristiana Costantini, maestra Longhena (7.10.2010)

“Complimenti dal nostro Ufficio per una idea così innovativa ed ecologicamente perfetta”. Loretta Luppi, Ufficio Scolastico Regionale per l’ER (1.12.2010)