mar 152009
 

ASSEMBLEA GENITORI SCUOLA LONGHENA

LUNEDI 16 MARZO 2009 ORE 17

SALA PERTINI IN VIA MURATORI 4/2

Fino a ieri era sufficiente la richiesta anche di un solo genitore per avere l’autorizzazione all’assemblea dei genitori della scuola, per poter usufruire degli spazi della scuola, anche nella considerazione della difficoltà di incontro di una scuola che non prevede l’accompagnamento diretto dei propri figli, ma si avvale di un servizio di autobus.
Da oggi non più.
Da oggi, in base all’applicazione rigorosa, da parte della Dirigente Reggente Ivana Summa, della Legge 416 del 31/05/1974, in specifico art. 45, per avere autorizzazione all’assemblea di scuola i genitori che la richiedono devono essere almeno 100, deve essere sottoposta al vaglio della giunta esecutiva del Consiglio di Istituto, si deve concordare con la Dirigente Reggente il giorno e l’ora. Dopo che il Consiglio di Istituto si sarà riunito e avrà dato l’autorizzazione (se lo riterrà opportuno) andrà affisso l’avviso all’albo …..
Va da se che per convocare un’assemblea dei genitori ci vorrà un tempo lunghissimo e comunque non è detto che venga autorizzata.
E la partecipazione dei genitori auspicata nel punto 1.e del Regolamento d’Istituto?
E il coinvolgimento delle famiglie, enunciati nell’ art. 2.4.b del Regolamento d’Istituto?
E l’ambito dei poteri di autonomia del Consiglio d’Istituto riconosciti dal D.P.R. n. 275 del 1999?

I genitori sono stati costretti a trovare uno spazio, a pagamento, per potersi incontrare, confrontare, discutere, sull’andamento scolastico degli alunni in generale, con particolare attenzione agli alunni di prima e di quinta classe, sul contributo dei genitori per l’organizzazione della giornata della pace, sull’ organizzazione della festa di fine anno.

A questo punto, liberi da vincoli formali, il nostro Ordine del Giorno diventa:
questione “ispezione a scuola”: informazioni ufficiose in assenza delle ufficiali; nuove restrittive disposizioni relative alle richieste di assemblea da parte dei genitori, in piena contraddizione da quanto esposto nel Regolamento d’Istituto e ne P.O.F.; esito della campagna iscrizioni e riconferme alla “buona scuola”; situazione organici (insegnanti previsti – in numero insufficiente per il mantenimento del Tempo Pieno di qualità- per il prossimo a.s.); manifestazione regionale a Bologna del 20 marzo ore 17; consegna moduli al Miur di Roma.

Anna Maria Angradi

  Una risposta a “ASSEMBLEA GENITORI LONGHENA: 16 MARZO ORE 17”

  1. in qualità di “genitore” di una bambina iscritta alla Longhena vorrei che fosse inserito nella discussione anche una possibile mozione di “sfiducia” (o simile, non sono pratico della burocrazia) nei confronti della dirigente scolastica Sig.ra Summa:

    per incapacità nel gestire il passaggio dal vecchio al nuovo sistema di valutazione.

    per incapacità di comunicazione con il personale insegnante e con i genitori tutti.

    per le comunicazioni diffamatorie e offensive rilasciate ai media nei confronti del corpo insegnante e implicitamente a noi genitori.

    per l’assoluta negazione di un confronto e/o un dialogo costruttivo con gli addetti e con noi fruitori (ricordiamoci l’atteggiamento al Consiglio di Istituto).

    per l’assoluta “assenza” in un momento delicato della scuola tutta e in particolare della Longhena.

    per il ricorso a “doveri” e “normative” che ostacolano la corretta “partecipazione” di tutti gli interessati alla armonica crescita dei bambini.

    insomma… io ho affidato mia figlia ad una struttura composta da insegnanti (di cui sono fiero e contento) e diretta da un dirigente che, invece di “armonizzare” l’ambiente di sviluppo dei nostri figli, si adopera per rendere conflittuale e poco sereno il rapporto che ha sempre contraddistinto la scuola. Io non ho nè “fiducia” nè “stima” di una persona che dirige in questo modo il “nostro” mondo scolastico.

 Lascia un commento

(richiesto)

(richiesto)

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>