feb 282009
 

Qualcuno mette i voti… perché così almeno si capisce com’è andata. Qualcuno mette i voti… anche se così non si capisce com’è andata.

feb 272009
 

Regolamento sulla valutazione, ovvero “sorvegliare e punire” di Stefano Stefanel Il Regolamento sulla valutazione è l’ennesimo documento prolisso e ripetitivo, che comprime ulteriormente l’autonomia scolastica e di cui non si sentiva la mancanza. Ricorda alcuni punti del vecchio libro di Michel Foucault “Sorvegliare e punire”, perché coniuga comportamento e apprendimenti, successo formativo e bocciature, disabili, stranieri, alunni con disturbi ed esami di stato, in una sorta di girandola sugli scenari […continua a leggere]

feb 262009
 

Ha ragione Angela Iacopetta a sostenere che i giornali e i media in generale abbiano prestato troppa attenzione alla questione del 10 alle Longhena: ben altre -oltre a queste- sono le conseguenze che con questa Legge le nostre scuole  dovranno subire, ben altre sono le urgenze collettive di circoli e istituti.

feb 242009
 

Rassegna stampa: il manifesto 24-02-2009 Le maestre del 10 politico La scuola elementare Longhena si trova sui colli bolognesi ed è diventata famosa per aver disobbedito clamorosamente all’obbligo di tornare al voto numerico. Viaggio nella «roccaforte» della resistenza anti-Gelmini di Giusi Marcante BOLOGNA – Per spiegarsi la maestra Rita usa parole semplici. «L’esempio giusto potrebbe essere quello della bicicletta. Io, maestra elementare, insegno quello al bambino e gli devo dare […continua a leggere]

feb 232009
 

Segnaliamo un documento sulla valutazione da http://www.memorbalia.it/valutazionedoc.htm Un gruppo di docenti, formatori ed esperti nel campo dell’educazione linguistica, ha redatto un documento sulla valutazione. Gli estensori si augurano che possa arginare la deriva verso il “ritorno al voto”, aiutare chi sostiene nella scuola una battaglia per una valutazione funzionale all’apprendimento e contribuire a promuovere nelle scuole e nel paese una crescita culturale e professionale su questi temi.