1 pensiero su “Einstein: “… e nessuno sa il perché”

  1. UN NATALE SPECIALE
    Vorrei che il mio Natale
    fosse un giorno speciale.
    Un giorno nuovo
    senza precedenti.
    Vorrei che a tutti
    …cadessero i denti!
    Ma, attenti bene!,
    a tutti quelli che
    rubano i sogni
    ai bimbi come me.
    (La maestra Rosalba)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *